Sequestrati i T-red in molti comuni del Varesotto

gennaio 29, 2009 at 9:25 am 3 commenti

I dispostivi T-RED, contesatissimi sin dalla loro prima apparizione, utilizzati per il rilevamento della velocità e per monitorare e multare chi passasse con il semaforo rosso, per ordine della magistratura veronese sono stati sequestrati.

_photored

In provincia di Varese dovevano essere in un primo momento, quelli presenti in 13 Comuni, ma poi sono stati sequestrati solo in sei comuni.

I comuni sono: Malgesso (che ha dei dispositivi anche il altri comuni limitrofi) e Travedona Monate. Non si hanno conferme invece per quanto riguarda i comuni di Arcisate, Casorate Sempione, Cislago e Comabbio.

Non sono invece stati sequestrati quelli che erano stati messi a Lonate Pozzolo e Ferno, poichè alla scadenza naturale della convenzione, questa non è stata rinnovata dai due enti e gli apparecchi sono stati smontati.

Anche se a onor del vero va ricordato che per quanto riguarda gli apparecchi posizionati in questi due comuni, non si hanno notizie di ricorsi sulle multe, poichèla durata del semaforo giallo era corrispondente a quanto previsto dal Codice della Strada.

Annunci

Entry filed under: Blogroll.

Era ora Esecutivo regionale Verdi

3 commenti Add your own

  • 1. CLAUDIO  |  gennaio 30, 2009 alle 10:39 pm

    BE VEDIAMO DI RIRENDERE IL VIAGGIO….
    CIAO

    Rispondi
  • 2. sergio zaro  |  febbraio 14, 2009 alle 6:56 am

    L’Avv. Sergio Zaro legale di fiducia del Presidente, e della Comandante della Polizia Locale, dell’Unione fra i Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno, in merito agli articoli di cronaca pubblicati di recente su alcuni quotidiani, circa i cosiddetti semafori “T-Red”, precisa quanto segue:
    Il Presidente, e la Comandante della Polizia Locale, dell’Unione fra i Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno, sono assolutamente estranei ai presunti fatti illeciti narrati nei suddetti articoli, non avendo peraltro gli stessi mai ricevuto alcun avviso di garanzia.
    La società fornitrice, già nelle fasi della procedura di gara, faceva consegna al suddetto Ente Territoriale dei decreti di omologazione rilasciati dal Ministero dei Trasporti.
    L’apparecchiatura T-Red, collocata nel Comune di Lonate Pozzolo, veniva rimossa fin dal luglio del 2008 per scadenza del contratto annuale con la società fornitrice.
    Il sistema T-Red non fu mai utilizzato in combinazione con altro sistema di regolazione del naturale ciclo semaforico di rilevamento del traffico o della velocità.
    A seguito dell’installazione del T-Red non fu apportata alcuna riduzione del tempo originario di accensione della luce semaforica gialla.
    L’accertamento delle infrazioni è sempre avvenuto, solo ed esclusivamente, ad opera degli Agenti preposti a tale servizio attraverso la visione dei relativi fotogrammi.
    I verbali delle infrazioni, venivano redatti dall’Agente preposto, a mezzo di sistema informatico (conformemente a quanto previsto dall’art. 3 del D.L.vo 1272/93 n. 39), e successivamente trasmessi, in via telematica, alla società incaricata della gestione dei servizi pubblici, per la stampa e la spedizione.
    La Comandante della Polizia Locale non ha mai percepito, a fronte delle entrate derivanti dalle relative sanzioni pecuniarie, alcuna indennità od emolumento.
    Il Presidente, e la Comandante della Polizia Locale, dell’Unione fra i Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno, si riservano di costituirsi parte civile nei confronti dei responsabili dei fatti oggetto di indagine da parte della Procura della Repubblica di Verona, al fine di ottenere il risarcimento di tutti i danni patrimoniali, nonché morali per il grave pregiudizio arrecato al prestigio e alla credibilità dell’Ente Territoriale e dell’intero reparto della Polizia Locale.

    Rispondi
  • 3. waltergirardi  |  febbraio 14, 2009 alle 4:14 pm

    Ringrazio l’Avv. Zaro per la precisa puntualizzazione della vicenda. Faccio notare che da parte mia, non ho mai dubitato della buona fede del Sindaco Gelosa e della Comandante Fossati. Preciso inoltre che la decisione di installare a Ferno e Lonate Pozzolo fu presa dall’Unione dei Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno e che in quella occasione rappresentavo la maggioranza di Lonate Pozzolo nel Consiglio dell’Unione.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Blog Stats

  • 156,379 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: